Open365 Alternativa Open a office365

Segnalo questo servizio (ancora in beta) di applicazioni office in cloud. Il servizio è raggiungibile all’indirizzo http://open365.io Dopo la registazione verrà creato un utente valido per l’accesso da web ma anche da client Windows/Linux/Mac e da dispositivi mobili Android, annunciato a breve il client ios. La piattaforma prevede 20 GB di spazio dati gratuiti e la sincronizzazione di dati con i vari device (tipo Dropbox o GoogleDrive), una casella mail, di chat tra vari utenti del servizio e la possibilità di gestire i documenti di office direttamente dal web (e condividerli). Dato che è una piattaforma Open si prevede, oltre alle ottime già presenti, una crescita di funzioni in quanto chiunque può sviluppare e condividere cio che ritiene.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

configurazione server posta di office365 in vtiger

Per configurare il mail server di office365 nel crm vtiger:

Server Name:     tls://smtp.office365.com:587
User Name:        xxx@azienda.com
Password:        ******
From Email:
Requires Authentication:    Sì

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Schermata grigia in excel 2016

Installando Office2016 può succedere che all’apertura dei documenti xls e xlsx (documenti excel) non si aprano correttamente ma si visualizzi una schermata grigia. In realtà si viene aperto solo excel ma non il documento. Ho letto commenti in internet che mi fanno sorridere in quanto affermano fantomatiche incompatibilità con Openoffice suggerendo di disinstallare quest’ultimo. In realtà il problema è che Office 2016 non si è installato correttamente (specialmente se già esiste una versione precedente) e la soluzione è quella di reinstallare office 2016 (o di rimuoverlo definitivamente 🙂 )

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Cartelle imap sparite con office365

Mi è successa una cosa strana con office365 e i client IMAP, da qualsiasi client (outlook, thunderbird etc.) non era possibile vedere le cartelle del server, sottoscritte o no. Non sono riuscito a capire il motivo, presumo qualche problema nei permessi lato server ma ho comunque trovato un work-around e cioè:

  • Loggarsi sul server office365 (login.microsoftonline.com), presumo anche su exchange
  • andare in posta
  • andare nella cartella Bozze
  • Tasto destro autorizzazioni
  • dare autorizzazione di proprietario a chiunque
  • Andare nel client imap e sottoscrivere la cartella bozze e/o inbox
  • Appariranno le cartelle nel client
  • sottoscrivere ciò che si vuole
  • Tornare sul portale office365 e rimettere i permessi come prima.

Ho letto che con exchange c’è una patch che risolve il problema ma non l’ho provata.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Office365 Base con Thunderbird come client, risparmiamo qualche soldino…

Scrivo questo articolo per segnalare una possibile configurazione che permette di risparmiare qualche soldino usando office 365 come server di posta.
In sostanza verrà usato Office365 come server di posta e thunderbird/OpenOffice sul desktop per posta/agenda/contatti etc.
Come opzione in Microsoft è possibile scegliere tra la Business Essentials, la Business e la Business premium.
Le differenze:
– Essentials: si fa tutto da Web quindi solo Posta, Calendario e Indirizzi e nessuna applicazione Desktop (Office), per aprire i classici Documenti Office c’è un’applicazione browser embedded secondo me inusabile.
– Business Essentials: Ha tutte le applicazioni Desktop (word, excel etc) ma non gestisce la posta e i calendari
– Business Premium: prevede entrambi, applicazioni e posta
Il dettaglio delle varie opzioni si trova alla pagina web http://products.office.com/it-IT/business/compare-office-365-for-business-plans
Dalla tabella si può notare la differenza di prezzi, si va da 3,80 EURO/MESE PER UTENTE a 9,60 EURO/MESE PER UTENTE, la differenza non è poca, NOI SCEGLIEREMO LA BUSINESS ESSENTIALS.
Questa configurazione vale per qualsiasi piattaforma, Windows, Linux e Mac, quindi:

  • Acquistare il piano base da Microsoft
  • Creare i vari utenti sul web e cominciare a utilizzare il servizio accedendo a https://login.microsoftonline.com
  • Scaricare ed installare Openoffice da questo sito http://www.openoffice.org/download/index.html (ci servirà per aprire i documenti Office dal PC)
  • Configurare Openoffice se si desidera salvare i documenti in formato Microsoft (Openoffice usa uno standard aperto ma può usare anche quello di Microsoft), per fare questo andare in Strumenti–>Opzioni–>Carica/Salva e impostare il tipo documento poi salva sempre come Microsoft ….
  • Scaricare ed installare Thunderbird dal sito https://www.mozilla.org/it/thunderbird/ (Ci servirà per la posta/agenda/contatti)
  • Configurare Thunderbird per la posta:
    • Nuovo account di tipo IMAP
    • server in entrata: outlook.office365.com porta 993 sicurezza SSL/TLS
    • Utente: il proprio indirizzo mail
    • server in uscita: smtp.office365.com porta 587 sicurezza STARTTLS
  • Configurare Thunderbird per il calendario e per la rubrica indirizzi:

Spero di essere stato abbastanza chiaro.

In questo articolo ho voluto dare una panoramica generale sul da farsi, per i dettagli di ogni singola operazione fate riferimento alla documentazione dei singoli conmponenti ai rispettivi siti. Ricordo che è una configurazione opensource ,gratuita e multipiattaforma.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Office365 come accedere alle Shared mail via IMAP

Per accedere alle shared mail da Thunderbird o da qualunque client imap bisogna sapere che si accede tramite un utente esistente (casella normale). Non è quindi possibile fare una shared mail per un utente e impostare i parametri di lettura direttamente ma bisogna sempre passare da un utente. La configurazione del client è la seguente:

Utente Standard: user@azienda.zzz
Shared Mailbox:  mailbox@azienda.zzz

PARAMETRI IMAP:
INDIRIZZO MAIL: mailbox@azienda.zzz (shared)
PASSWORD: quella dell’utente
IMAP SERVER: outlook.office365.com (quello standard)
SMTP SERVER: smtp.office365.com (quello standard)
NOME UTENTE: user@azienda.zzz\mailbox@azienda.zzz  (utente\shared)

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Utilizzo i cookie per essere sicuro che tu possa avere la migliore esperienza sul mio sito. Se continui ad utilizzare questo sito assumo che tu ne sia felice.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi