Versione Professional del software di invio mail da AS400 e non solo…

Lieto di annunciare la versione PRO di questa utility, in realtà sta diventando una vera e propria applicazione. Oltre alla correzione di alcuni piccoli bug con la nuova versione sarà possibile avere un log di tutte le mail inviate con l’esito,  ma soprattutto sarà possibile fare un controllo dell’indirizzo di destinazione sia a livello di sintassi (indirizzo ben formato) che con controllo in tempo reale dell’esistenza del dominio di destinazione tramite i servizi DNS. Il programma prima di inviare la mail controlla l’esistenza e invia effettivamente quando tutti i controllo sono andati a buon fine. In caso negativo oltre ad avere nel log la segnalazione se il lancio avviene in ambiente AS400 sarà possibile monitorare per ogni singola mail l’effettivo stato di invio. La versione STANDARD è scaricabile nella sezione download

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Invio Mail da AS400 (e non solo)

Sono stati aggiornati i programmi di invio mail. Nella sezione download   potete scaricarli liberamente:

Con questi programmi potete inviare mail da riga comando in modo semplice da qualsiasi piattaforma.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

AS400 grafico rilasciata la versione 1.2

Rilasciata la versione 1.2 del tool AS400 grafico.

Oltre a qualche miglioramento la novità maggiore è la possibilità di estrarre da CLP o da riga comando report PDF/EXCEL/HTML/XML. Per dettagli sul prodotto cliccare qui

In allegato la schermata del comando di estrazione:

runjasper

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Aggiornamento del tool di invio di mail da AS400

Ringraziando David per la segnalazione di alcuni bug riporto il dettagliio delle correzioni/migliorie del tool di invio mail da AS400:

  • ora il copia conoscenza nascosta funziona.
  • Ho inserito anche la possibilità di prendere il corpo della mail da un file di testo che deve essere posizionato nella cartella conf (vicino al file .ini) e gestibile dal comando AS400.

Per quanto riguarda la lunghezza del corpo è un limite dalla JVM di as400 che accetta parametri con lunghezza limitata.

il programma è scaricabile da qui

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Installazione Lotus Domino su iSeries/AS400/System i

Ho installato un Domino su piattaforma IBM iSeries/AS400/System i (chiamatelo come volete, ibm ognitanto cambia nome). La documentazione è ricchissima tanto che ci ho messo più tempo a leggerla che a fare l’installazione stessa. Si trova tutto qui nonostante il titolo della pagina 🙂 Voglio riepilogare i passaggi per chi ha fretta o per chi si spaventa a leggere tutta quella roba:

– Prima di tutto considerare lo spazio disponibile su iSeries, 100 Gb in più o in meno su un server tradizionale o su un pc non sono nulla, su iSeries costano un pochino. (WRKSYSSTS)

– Seconda cosa controllare le versioni, sulla 5.4 del sistema operativo gira Domino 8.3, se volete domino più recenti aggiornate il sistema operativo. Sulla 5.4 le ptf richieste sono vecchissime, se non le avete installatele comunque anche se non installerete Domino. le ptf minime le trovate qui

– Controllare l’hardware minimo da qui.

– SETTARE CORRETTAMENTE LA RETE, deve essere possibile pingare su internet con i dns a posto e raggiungere gli eventuali altri server domino già esistenti.

– Procediamo con l’installazione scaricando il package da passport advantage (il software non è gratuito e la registrazione è fornita con il contratto Lotus)

– Lanciare il setup.exe che scompatterà i file che servono (chiaramente un exe lo si lancia da windows), otterrete questi: dominosetup– La documentazione dice che c’è un wizard (setup.exe) che fa tutto lui ma a me da errore anche se la configurazione è ok, consiglio di procedere manualmente tando sono pochi passaggi.

– creare te savf (CRTSAVF) che andranno a contenere QNOTES, QNOTESAP e QNOTESRL

– con ftp caricare i tre file nei savf creati:

crtlib mylib
crtsavf mylib/qnotes
crtsavf mylib/qnotesap
crtsavf mylib/qnotesrl

cd <dir-name> {<dir-name> contains the binary save files
ftp <system-name or IP@> {your IBM i system name or IP address
Name: {Enter your IBM i user profile name, press enter
Password: {Enter your user profile’s password, press enter
ftp>binary
ftp>put qnotes mylib/qnotes (replace
ftp>put qnotesap mylib/qnotesap (replace
ftp>put qnotesrl mylib/qnotesrl (replace
ftp>quit

Restorare i tre programmi su licenza appena caricati, copio e incollo le istrazioni dal sito ibm che variano a seconda della lingua installata:

If the primary language of your system is English (2924), install the *BASE and Option 1 first:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(*base) savf(mylib/qnotes) frcobjcvn(*NO)
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(1) savf(mylib/qnotesap) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.0:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(10) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.1:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(11) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.2:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(12) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.3:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(13) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)

If the primary language of your system is not English, install the *BASE and Option 1 first:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(*base) lng(2924) savf(mylib/qnotes) frcobjcvn(*NO)
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(1) lng(2924) savf(mylib/qnotesap) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.0:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(10) lng(2924) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.1:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(11) lng(2924) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.2:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(12) lng(2924) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)
To install 8.5.3:
> rstlicpgm licpgm(5733L85) dev(*savf) option(13) lng(2924) savf(mylib/qnotesrl) frcobjcvn(*NO)

– A questo punto Domino è installato e va configurato in una infrastruttura esistente o in una nuova con il comando CFGDOMSVR, ma prima di configurare il server bisogna certificare l’id dal client Administrator se lo aggiungo ad una infrastruttura esistente.

– Lanciare la configurazione con il comando CFGDOMSVR dove come parametri chiede il nome del server, del Domino, se è un nuovo dominio o una aggiunta ad uno esistente ed il percorso del file id.

– Per Gestire il server i comando principale è WRKDOMSVR dove posso avviare/Arrestare e eavere la console dei comandi Domino.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Utilizzo i cookie per essere sicuro che tu possa avere la migliore esperienza sul mio sito. Se continui ad utilizzare questo sito assumo che tu ne sia felice.. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi